Guida Alpinismo GRAN SASSO - versante sud - Alberto Bazzucchi, Igor Brutti - Vie classiche, moderne e d'avventura Visualizza ingrandito

Guida Alpinismo GRAN SASSO - versante sud - Alberto Bazzucchi, Igor Brutti - Vie classiche, moderne e d'avventura

103091

Nuovo prodotto

Guida Alpinismo GRAN SASSO - versante sud - Alberto Bazzucchi, Igor Brutti - Vie classiche, moderne e d'avventura

Maggiori dettagli

Questo prodotto non è più disponibile

33,00 €

Dettagli

GRAN SASSO

Arrampicate su roccia
Alberto Bazzucchi, Igor Brutti

 

Pagine 368     

Lingua ITA     
Prezzo di copertina 33,00     

 

Il Gran Sasso è una montagna dalle molte facce. Forme, colori, roccia, paesaggio, variano armonicamente in tutta la sua estensione e consentono di appagare i più diversi gusti arrampicatori. Placche appoggiate di inaudita compattezza, verticalità dolomitiche, strutture aggettanti, pareti assolate e muraglie selvagge e solitarie, diedri, fessure, camini, roccia da urlo e sfasciumi inenarrabili, il facile e il difficile. A ognuno è dato di praticare il “suo” alpinismo oppure cimentarsi con terreni diversi ed inediti.

Questa guida non censisce la totalità degli itinerari esistenti ma una significativa rappresentanza di passato e presente. Nella scelta si è cercato di privilegiare il valore estetico e storico delle vie, l’eleganza della linea, il fascino ambientale, il piacere della scalata.

Per permettere un migliore utilizzo della guida gli autori hanno immaginato di riassumere le diverse forme di alpinismo oggi prevalenti in quattro idealtipi: plaisir, moderno, classico e avventura, con cui poi sono stati classificati i singoli itinerari.

 

Alberto Bazzucchi

è nato a L’Aquila nel 1967 e qui risiede con la sua famiglia. Lavora come ricercatore presso il Centro Studi delle Camere di Commercio abruzzesi dove cerca di occuparsi di economia regionale. La montagna la frequenta da sempre e si avvicina relativamente tardi all’alpinismo. È membro del Soccorso alpino e collabora con la Scuola di alpinismo “Nestore Nanni” del CAI dell’Aquila in cui è istruttore. La sua attività si svolge prevalentemente sul Gran Sasso d’Italia ma l’interesse per l’alta montagna lo porta spesso sui principali rilievi dell’arco alpino. Il suo alpinismo si rivolge in prevalenza verso gli ambienti poco ospitali e scomodi, meglio se con un po’ di neve e non particolarmente soleggiati.

 

6 altri prodotti della stessa categoria: